Main Page Sitemap

Last news

News, finalmente è arrivato il nuovo Volantino Ipergalassia Extra large, le offerte valgono dal l Nel nuovo Volantino Extra large troverai tante offerte valide nei tuoi ipermercati Ipergalassia preferiti: prodotti per la casa e la cura del corpo, frutta e verdura, prodotti per..
Read more
Per la tua"dianità evita di accostare capi che creano l'illusione di tagliare la figura, libera la tua fantasia nella scelta dei colori più itis leonardo da vinci pisa codice meccanografico trendy.Il trattamento dei dati é improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza..
Read more

Taglio alberi condominio




taglio alberi condominio

Questo e' il principio di diritto espresso dal.
In via generale, il taglio degli alberi e delle piante condominiali necessita del consenso di tutti i condòmini, visto che si tratta della distruzione di un bene comune, uninnovazione altrimenti vietata ( artt.
Ciò chiarito è bene chiarire un ulteriore aspetto: che cosa accade se si presenta la necessità dintervenire urgentemente per evitare danni a cose e persone?
Premesso cio tuttavia, nella vicenda in esame, l'assemblea aveva dat.
Inoltre essendo stati piantati altri alberi, nessuna lesione al decoro architettonico si era verificata nel condominio.Nel caso in cui ci sia disaccordo fra i condòmini in merito alla valutazione del decoro, è di competenza del giudice, in questo caso, stabilire qualora ci si trovi di fronte ad una situazione inerente lo stesso: la giurisprudenza della Suprema Corte ha affermato che.Premesso cio tuttavia, nella vicenda in esame, l'assemblea aveva dato mandato all'amministratore di richiedere un sopralluogo ai tecnici comunali per esaminare lo stato di sicurezza degli alberi del giardino con incarico conversione taglie camicie inglesi a un agronomo.Siccome la pianta non è stata piantata da me, ma era già presente, ritengo che la spesa spetti allintero condominio.Abbattimento alberi in condominio: regolamento edilizio comunale, qualsiasi sia la causa per la quale si vogliono abbattere gli alberi, escluso il caso di pericolo, è necessario aver riguardo anche alle disposizioni del regolamento edilizio del proprio Comune: questo, difatti, può vietare il taglio di determinate.Il tali casi, è evidente, la manutenzione del vegetale spetta al singolo condomino e gli eventuali danni causabili dallo stesso possono essere neutralizzati dal condominio con la così detta azione di denuncia per danno temuto (art.Nei casi in cui la proprietà di uno o più alberi sia di un solo condomino o di pochi condomini, sono questi ultimi a doversi occupare della manutenzione delle piante ed a decidere riguardo al loro eventuale abbattimento: se labbattimento è reputato necessario perché.Normalmente, per abbattere un albero allinterno del condominio è necessaria lapposita autorizzazione del Comune, che deve essere richiesta compilando particolari moduli che sono vincolati dal regolamento comunale, per il taglio degli alberi ad alto fusto o di particolare buoni sconti spesa da stampare esselunga pregio devono essere indicate le motivazioni,.La tutela della salute e' sicuramente prioritaria rispetto al diritto del decoro architettonico.



9 febbraio 2011.
Per esempio, buona parte del territorio comunale di Cagliari è tutelato con il vincolo paesaggistico/ambientale e anche un eventuale taglio di alberi condominiali nelle zone tutelate necessita di autorizzazione paesaggistica.
Tizio e Caio (condomini convenivano in giudizio il Condominio, chiedendo il risarcimento dei danni a seguito dell'abbattimento degli alberi e delle piante arboree da parte dell'amministratore senza autorizzazione dell'assemblea.
Le spese di manutenzione del giardino vanno ripartire tra tutti i soggetti partecipanti alla comunicazione, in base ai millesimi di proprietà di ciascuno: le spese necessarie per abbellire o risistemare i giardini non vanno intese come innovazioni gravose o voluttuarie, per cui occorre decidere con.Al singolo proprietario (che lo ha ereditato acquistando lalloggio) oppure al condominio?Quindi, in materia di manutenzione straordinaria, l'amministratore non deve attendere la deliberazione dell'assemblea, trattandosi di atti urgenti e che lo possono esporre direttamente, e personalmente, a responsabilita' penale.Due le eccezioni a questa regola di carattere generale: a) una diversa disposizione del titolo (atto dacquisto o regolamento condominiale contrattuale b) la piantumazione ad opera del condomino su una parte di giardino comune.Quindi, nel caso in cui si presenti una situazione di questo tipo (alberi pericolosi) l'amministratore ha il diritto e il dovere di decidere l'esecuzione delle opere necessarie a porre immediato rimedio alla situazione.L'autorizzazione viene rilasciata entro i 30/45 giorni successivi durante i quali il Comune puo' anche effettuare dei sopralluoghi o chiedere di integrare la documentazione gia' fornita.

A chi spettano le spese per la potatura di un albero piantato in un giardino privato allinterno di un cortile condominiale?
(1 stralcio costiero è necessario il preventivo rilascio dellautorizzazione paesaggistica (art.
In determinate circostanze i tempi di convocazione di unassemblea possono contrastare con le esigenze di rapido intervento.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap